Il Pozzoferrato degli Storchi, Reggiano Rosso e Lambrusco - Appunti di Gola

Il Pozzoferrato degli Storchi, Reggiano Rosso e Lambrusco

Pubblicato il: 25 Luglio 2016

Argomenti: Vino

Tags: , ,

Gli Storchi son tre e son fratelli diversi. Diversissimi, tranne che per il gesto: fraterno, dolce e fermo, ma sempre garbato. Adorabile. Fanno vini emiliani, cresciuti nella ghiaia della Val d’Enza, di molti tipi: in genere vini di stoffa. E fanno – ovviamente, di molto Lambrusco. Fan parte di quella schiatta di Nuovi Lambruschisti che per passione o per incoscienza hanno abbandonato i Grandi Recipienti del metodo Martinotti per la rifermentazione in bottiglia. Quella dei nonni, sì, ma fatta in maniera moderna e compatibile con il terzo millennio. Ma sempre senza invasioni di campo: il vino e il suo mosto, riga.

Allora stupitevi mescendo questo Pozzoferranto targato 2013, che per un Lambrusco convenzionale fa rima con miracolo: per i rifermentati bottiglieschi invece non solo è plausibile, ma è prevedibile.

Sgorga fremente e violeggia gaudioso, nero e bruno, rosa fucsia di spuma, rutilante come fosse ieri che il tappo l’ha imprigionata. Ha il profumo stretto delle rifermentazioni costrette, umidoso e umbratile. Ha il sorso amaricante del Maestri, punteggiato di qualche soluzione di continuità, ma incredibilmente privo di qualsiasi precursore di vecchiezza. Frigge sulle papille, di rapida effervescenza, di sale, di dolcezze asprigne, e chiama salami immensi, gnocchi fritti, tagliatelle con il ragù, e stampi di lasagne da annegarci.

Pozzoferrato è un vino necessario sulla strada del Lambrusco che ci piace.

Storchi pozzoferrato 2013 - 02 copia

Previous post:
Next Post:

Un commento a Il Pozzoferrato degli Storchi, Reggiano Rosso e Lambrusco

  1. […] Lambrusco. Il Pozzoferrato di Storchi, Reggiano […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *