Il Grillo di Nino Barraco è Vignammare - Appunti di Gola

Il Grillo di Nino Barraco è Vignammare

Pubblicato il: 18 Luglio 2016

Argomenti: Senza categoria, Vino

Tags: ,

Fin troppo facile richiamare il mare nel bicchiere, parlando di Vignammare ’14, il grillo di Nino Barraco coltivato in riva al Mediterraneo e schiacciato con garbo naturistico e forza umana.

Troppo facile per chi produce con semplicità minimale, e densità subatomica. Troppo facile chiamare il mare, e dire sa di mare: perché Vignammare sa di Sicilia.

Il primo bicchiere, quello versato nel caldo di un martedì di luglio, arriva in fretta, che la vampa urla la sete e il vino non è solo testa ma è anche gioia e cuore: e la frustata che arriva nel petto è proprio un frammento di Sicilia. Assolato, profumato e schietto. Rumoroso come un crocchio d’uomini in disputa e silenzioso come una trazzera nascosta. Asciutto come un campo mietuto da poco e umido come il mattino dopo. Giallo come la stoppia, blu come i pomeriggi sicani.

Poi, se ti resta la forza, puoi raccontare il frutto, la mandorla, lo zolfanello rimasto in fondo alla scatola. Poi, se ti punge vaghezza, puoi indagare il sale, lo scoglio, la terra, la carne viva. Ma è cosa secondaria: per prima viene la felicità di un incontro senza confini.

vignammare barraco 201404 copia

2 Commenti a Il Grillo di Nino Barraco è Vignammare

  1. […] Sorgente: Il Grillo di Nino Barraco è Vignammare – Appunti di Gola […]

  2. […] Faccio raffreddare 3 minuti, porziono, mando in tavola con una presa di pepe e un calice del marinarissimo Vignammare di Nino Barraco. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *