Vino Archivi - Appunti di Gola

Vino

  • Spèrgle Rio Rocca, inno reggiano alla Spergola dal Farneto

    Spèrgola, uva bianca innestata nella storia agricola e umana della provincia di Reggio, forse il più reggiano dei vitigni – assieme al Lambrusco di Montericco, forse, e al Picòl Ròs, forse – e così intensamente

    12 dicembre 2017 • Vino • Views: 52

  • Vindagòti, la bottiglia irriverente di Filippi

    Giallo: senza retroetichetta, in vetro chiaro. IGT, senza annata, senza dichiarazioni, senza declamazioni: ma con un panegerico in caratteri a mano che raccontano l’anima popolare di questo vinellino – e nemmeno tanto

    10 dicembre 2017 • Vino • Views: 39

  • Renosu, vino bianco di Sardegna

    Basta passare una volta nella vita sulla curvilinea strada di Badde Nigolosu, rallentare e fermarsi a guardare gli alberelli nel giardino di Dettori per imprimerlo nella memoria nella categoria “Miracoli Che Si

    29 novembre 2017 • Vino • Views: 121

  • È Fermo il Pinot Nero di Cantina della Volta

    La pesante bottiglia panciuta di vetro scuro contiene il Pinot Nero che Christian Bellei produce in opposizione alla sua ferrea vocazione spumatistica, ma in evidente sintonia con il rigore quasi monastico con cui attraversa le

    28 novembre 2017 • Vino • Views: 78

  • San Colombano Frizzante, Guglielmini. Vino Frizzante.

    Incontro Massimiliano quasi ogni giorno: alla macchinetta del caffè o altrove. Si fanno due chiacchiere su argomenti decisivi: il peperoncino, o l’impastatrice. Poi arriva con una bottiglia e mi dice Volevo farti sentire

    24 novembre 2017 • Vino • Views: 235

  • La Valdaosta di Grosjean, Vigne Riovettaz Petite Arvine 2016

    Non mi verrebbe in mente di chiamarlo timido, nè introverso, pur esprimendo in massimo grado quel carattere valdostano così esplicito. Prudente, preferibilmente, probabilmente, direi. Lo versi e si ritira in un angolo del

    23 novembre 2017 • Vino • Views: 371

  • Syrah con la Virgola per Puntozero

    La splendida, minimalissima etichetta è una dichiarazione immediata: nulla lasciato al caso. E questa impressione si conserva indagando la comunicazione aziendale: sottile, precisa, mai stentorea. Gli stessi nomi dei vini, in

    1 novembre 2017 • Vino • Views: 219

  • Maso Warth, il Teroldego di Moser

    Il nome di Francesco Moser evoca in noi anzianotti epiche imprese, con l’uomo ingobbito sul mezzo con quel suo andare leggero ed elegante, lento, inattuale: in un mondo di frullatori metronomici. Quella falcata decisa,

    23 ottobre 2017 • Vino • Views: 181

  • Rosso Faye ’11, da Pojer & Sandri

    A Faedo coltivano – assieme all’uva – il culto del nitore. Mario Pojer ammiccando dietro ai suoi colossali mustacchi racconta l’ossessione per la linearità. Per quel rigore che non fa mai rima con

    19 ottobre 2017 • Vino • Views: 163

  • Spumante Millesimato Christian Bellei 2012, bianco per volere.

    La vinificazione del Lambrusco nella bottiglia è la Storia concreta: come si faceva e come si fa. Quasi tutto il Lambrusco oggi si fa altrimenti, ma a noi che qui in questo angolo di mondo beviamo e – raramente –

    9 ottobre 2017 • Vino • Views: 225