OK
#

Ecco com'è il nuovo Peck di Milano CityLife in 4 punti

Data pubblicazione 14.12.2018
#
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
Ecco com'è il nuovo Peck di Milano CityLife in 4 punti
CONDIVIDI
#
#
#
#
#

C'è chi ci andava con la nonna e chi solo per le feste comandate, ma anche chi lo ha conosciuto in occasione del primo appuntamento con il futuro marito. E, ancora, c'è chi lo ha sempre sentito nominare. Peck è per tutti i milanesi, autoctoni o adottivi, un mito-simbolo di gastronomia ricercata e di lusso, che dal 1912 ha sede nella centrale via Spadari.

Seppur in misura più contenuta, quelle invitanti vetrine, piene di leccornie ostentate con maestria, sono da fine novembre anche fuori dal centro. Si trovano infatti all'interno di CityLife Shopping District, il centro commerciale nato nell'area dell'ex Fiera di Milano, volto di una nuova città che muta in fretta e sale, con grattacieli e ambizioni internazionali.

Ecco 4 cose da sapere sul nuovo Peck in cui siamo stati:

  • 1. La posizione e gli interni del locale

    Il nuovo Peck è in piazza Tre Torri, proprio sotto gli edifici svettanti progettati da architetti di fama mondiale, oggi quartier generale di Allianz e Generali. Volutamente, in una posizione di netto distacco rispetto agli altri ristoranti dell'area cibo del centro commerciale.

    Lo spazio interno, illuminato in modo efficace, si sviluppa su 300 metri quadri in cui un design ragionato ed elegante incontra le note calde del legno, ma anche materiali più sofisticati come il metallo nero. Le aree del locale si susseguono in maniera fluida senza nette separazioni. Da notare le sedie firmate Giò Ponti.

    Ecco com'è il nuovo Peck di Milano CityLife in 4 punti
  • 2. La gastronomia

    Al banco sono esposti salumi, formaggi, carni e i classici di Peck, come l’insalata russa, il paté a lingotto marchiato, i gamberi in salsa cocktail, lo storione, il vitello tonnato e la bresaola. Da qui si può notare anche, in posizione centrale, uno spiedo che cuoce a fuoco lento. Volendo, si può mangiare ai tavolini posti a filo del grande bancone di ingresso: il ristorante in gastronomia permette di poter ordinare fuori carta tutto ciò che è esposto in vetrina. 

    Ecco com'è il nuovo Peck di Milano CityLife in 4 punti
  • 3. Il ristorante

    50 coperti, con due carte diverse per pranzo e cena: ci sono i piatti simbolo come la costata di manzo, il risotto giallo con ossobuco, la cotoletta alla milanese e piatti del giorno. Da provare la lingua salmistrata. Ci sono poi i prodotti pregiati come tartufo, jamon iberico de bellota, foie gras, salumi e formaggi particolari dell’ampio assortimento di Peck.

    Ecco com'è il nuovo Peck di Milano CityLife in 4 punti
  • 4. L'enoteca e il cocktail bar

    Decorato da piastrelle dipinte a mano con un disegno ricavato da una fotografia storica del Peck anni ‘50, il bar propone una carta di cocktail che interpretano sia la storia del marchio sia la contemporaneità. L'enoteca mette in scena 150 etichette tra vini e distillati, disposti a parete.

    Peck CityLife - Piazza Tre Torri - 20145 Milano MI
    Orari: Lunedì - Sabato 9.00 - 23.00 | Domenica 9.00 – 21.00

    Ecco com'è il nuovo Peck di Milano CityLife in 4 punti
COMMENTA

LEGGI ANCHE

Leggi tutto
#