OK

Tiramisù con amaretti
#


Il tiramisù è un dessert classico e irresistibile. In questa variante con amaretti al posto dei tradizionali savoiardi il suo sapore è più aromatico e leggermente alcolico, grazie ad una delicata bagna a base di rum. Potrete preparare questo dessert sia in comodi bicchieri monoporzione – in modo da non dover tagliare il dolce – sia in una tradizionale pirofila.​

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
LUOGO RIPOSO
FRIGORIFERO

 
TEMPO RIPOSO
6H E 40 MIN
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
Tiramisù con amaretti
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
LUOGO RIPOSO
FRIGORIFERO

 
TEMPO RIPOSO
6H E 40 MIN
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA BASE:
• 200 g di amaretti secchi
cacao amaro in polvere qb
• gocce di cioccolato qb
• ½ tavoletta di cioccolato fondente
PER LA BAGNA:
• 100 ml di rum scuro
• 200 ml di acqua
• scorza di 1 arancia non trattata
• 30 g di zucchero semolato
PER LA CREMA:
• 250 g di mascarpone
• 200 ml di panna fresca non zuccherata
• 2 tuorli
• 150 g di zucchero semolato
• 50 ml di acqua
INGREDIENTI
PER LA BASE:
• 200 g di amaretti secchi
cacao amaro in polvere qb
• gocce di cioccolato qb
• ½ tavoletta di cioccolato fondente
PER LA BAGNA:
• 100 ml di rum scuro
• 200 ml di acqua
• scorza di 1 arancia non trattata
• 30 g di zucchero semolato
PER LA CREMA:
• 250 g di mascarpone
• 200 ml di panna fresca non zuccherata
• 2 tuorli
• 150 g di zucchero semolato
• 50 ml di acqua
INTRODUZIONE
La ricetta del tiramisù è una delle più famose ricette di dolci al cucchiaio e - all'estero - rappresenta il dessert italiano per eccellenza, assieme al gelato e alla panna cotta.
 
La ricetta che vi presentiamo è totalmente priva dei rischi che si possono correre consumando uova crude, perché fatta con uova pastorizzate. Vi illustriamo la tecnica facilissima per pastorizzare le uova in casa, semplicemente innalzando la temperatura delle uova, attraverso l'aggiunta di uno sciroppo caldo di acqua e zucchero. Per la pastorizzazione delle uova, lo sciroppo di acqua e zucchero deve raggiungere i 121°, se non avete un termometro, osservate quando lo sciroppo iniziera a bollire, quello è il momento in cui avrà raggiunto la temperatura desiderata.  
 
Questa procedura vi permetterà di consumare il vostro tiramisù in tutta sicurezza, come se fosse un tiramisù senza uova nella crema. L'altra caratteristica della ricetta è l'aroma: quello deciso del rum e quello delicato delle mandorle presenti negli amaretti, che qui sostituisconoi classici savoiardi del tiramisù tradizionale.
 
Le varianti del tiramisù sono tante, proporzionali alla diffusione e all'amore per questo dolce: c'è la versione che sostituisce alcuni ingredienti per farne una ricetta senza proteine animali, come nel tiramisù vegano, c'è il tiramisù alla frutta per i bambini (senza caffè), ci sono le commistioni con altri dolci famosi come nel tiramisù brownie , nel tiramisù con pandoro o nel tiramisù al torrone... insomma ce n'è per tutti i gusti, a voi la scelta!
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Torta tiramisù, Tartufi al tiramisù

Come preparare: Tiramisù con amaretti
Preparazione Tiramisù con amaretti - Fase 1
Preparazione Tiramisù con amaretti - Fase 1
1

Per preparare il tiramisù con amaratti, per prima cosa prelevate la buccia più esterna dell’arancia ben lavata e asciugata avendo cura di rimuovere eventuali residui bianchi dal suo lato interno. Ponetela in un pentolino insieme a 30 g di zucchero e 200 ml di acqua. Portate a bollore. Spegnete, fate raffreddare completamente, aggiungete il rum e tenete da parte.
Mettete i tuorli in una ciotola capiente insieme a 50 g di zucchero. Montate con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Come preparare: Tiramisù con amaretti
1

Per preparare il tiramisù con amaratti, per prima cosa prelevate la buccia più esterna dell’arancia ben lavata e asciugata avendo cura di rimuovere eventuali residui bianchi dal suo lato interno. Ponetela in un pentolino insieme a 30 g di zucchero e 200 ml di acqua. Portate a bollore. Spegnete, fate raffreddare completamente, aggiungete il rum e tenete da parte.
Mettete i tuorli in una ciotola capiente insieme a 50 g di zucchero. Montate con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Preparazione Tiramisù con amaretti - Fase 2
Preparazione Tiramisù con amaretti - Fase 2
2

Separatamente versate in un pentolino i restanti 100 g di zucchero insieme a 50 ml di acqua. Fate cuocere fin quando il liquido non avrà raggiunto 121° di temperatura. Aggiungete lo sciroppo sui tuorli a filo continuando a montare con le fruste. Fate raffreddare completamente. Versate il mascarpone in una ciotola e montate anche questo con le fruste. Incorporate il composto di uova con una spatola con movimenti delicati dall'alto verso il basso.

Come preparare: Tiramisù con amaretti
2

Separatamente versate in un pentolino i restanti 100 g di zucchero insieme a 50 ml di acqua. Fate cuocere fin quando il liquido non avrà raggiunto 121° di temperatura. Aggiungete lo sciroppo sui tuorli a filo continuando a montare con le fruste. Fate raffreddare completamente. Versate il mascarpone in una ciotola e montate anche questo con le fruste. Incorporate il composto di uova con una spatola con movimenti delicati dall'alto verso il basso.

Preparazione Tiramisù con amaretti - Fase 3
Preparazione Tiramisù con amaretti - Fase 3
3

In una ciotola fredda e pulita montate la panna ben ferma. Aggiungete anche questa alla crema, utilizzando la spatola. Coprite la crema con un foglio di pellicola a contatto e ponete in frigorifero per circa 40 minuti. Bagnate velocemente gli amaretti, uno per volta, nello sciroppo al rum e disponeteli uno accanto all’altro in una pirofila pulita. Coprite con uno strato di crema e qualche goccia di cioccolato. Proseguite con un nuovo strato di amaretti imbevuti e poi ancora crema.

Come preparare: Tiramisù con amaretti
3

In una ciotola fredda e pulita montate la panna ben ferma. Aggiungete anche questa alla crema, utilizzando la spatola. Coprite la crema con un foglio di pellicola a contatto e ponete in frigorifero per circa 40 minuti. Bagnate velocemente gli amaretti, uno per volta, nello sciroppo al rum e disponeteli uno accanto all’altro in una pirofila pulita. Coprite con uno strato di crema e qualche goccia di cioccolato. Proseguite con un nuovo strato di amaretti imbevuti e poi ancora crema.

Preparazione Tiramisù con amaretti - Fase 4
Preparazione Tiramisù con amaretti - Fase 4
4

Decorate con un giro di amaretti sul perimetro della pirofila e posizionando al centro un po’ di gocce di cioccolato, amaretti sbriciolati, una spolverata di cacao amaro passato al setaccio e qualche ricciolo di cioccolato fondente ricavato con un pelapatate dalla tavoletta di cioccolato.
Fate riposare il vostro tiramisù con amaretti in frigorifero per circa 6 ore prima di servire.

Come preparare: Tiramisù con amaretti
4

Decorate con un giro di amaretti sul perimetro della pirofila e posizionando al centro un po’ di gocce di cioccolato, amaretti sbriciolati, una spolverata di cacao amaro passato al setaccio e qualche ricciolo di cioccolato fondente ricavato con un pelapatate dalla tavoletta di cioccolato.
Fate riposare il vostro tiramisù con amaretti in frigorifero per circa 6 ore prima di servire.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TIRAMISÙ CON AMARETTI"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#