OK

Sardenaria
#

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
Sardenaria
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
40 MIN
TEMPO COTTURA
60 MIN

 
TEMPO LIEVITAZIONE
2H E 15 MIN
CALORIE
494 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA PASTA:
• 500 g di farina
• 30 g di lievito di birra
• latte
• olio
• sale.
PER IL CONDIMENTO:
• 1 kg di pomodori rossi
• 6 spicchi d’aglio
• 1 cipolla
• 4 sardine fresche oppure 4 filetti d’acciuga
• 2 cucchiai di capperi
• 2 cucchiai di olive denocciolate
• 1 pizzico d’origano fresco
• olio
• sale
• pepe
PROCEDIMENTO
Disponete la farina a fontana, al centro versate il lievito diluito in poco latte tiepido, un pizzico di sale, quattro cucchiai d’olio e poca acqua tiepida, impastate e, se necessario, aggiungete dell’acqua per ottenere una pasta morbida.

Lavoratela a lungo, copritela e fate lievitare al tiepido 2 ore.In un tegame scaldate due cucchiai d’olio, insaporitevi la cipolla tritata e uno spicchio d’aglio sbucciato, eliminandolo appena diventa dorato. Aggiungete i pomodori spellati, privati dei semi e tagliati a pezzi, salate e pepate, cuocete fino a quando l’olio affiora in superficie. Aggiungete i filetti delle sardine diliscate oppure i filetti d’acciuga tritati, mescolate. Stendete la pasta a disco dello spessore di circa un centimetro e foderatevi uno stampo (24-26 cm di diametro), sopra cospargete il condimento, distribuite i restanti cinque spicchi d’aglio senza sbucciarli, le olive, i capperi e fate lievitare ancora per almeno 15 minuti.

Quindi, cospargete la superficie di origano e cuocete in forno caldo a 180° per circa 40-60 minuti. Ritirate, trasferite la torta sul piatto da portata e servitela.
FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Il nome della focaccia deriva dalle sardine che la insaporiscono. Da non confonderla con la “pissalandreia” di Oneglia, detta “pizza dell’Andrea”, cui però somiglia.

COMMENTA

TI POTREBBE INTERESSARE

#