OK

Gattò di patate
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
1H E 30 MIN

 
CALORIE
667 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
Gattò di patate
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
1H E 30 MIN

 
CALORIE
667 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 1 kg e 500 g di patate
• 100 g di burro
• 100 g di formaggio grattugiato
• 4 tuorli
• 2 albumi
• 150 g di mozzarella
• 100 g di salame
• 80 g di provola affumicata
• latte
prezzemolo tritato
• pangrattato
• sale
INGREDIENTI
• 1 kg e 500 g di patate
• 100 g di burro
• 100 g di formaggio grattugiato
• 4 tuorli
• 2 albumi
• 150 g di mozzarella
• 100 g di salame
• 80 g di provola affumicata
• latte
prezzemolo tritato
• pangrattato
• sale

 

Questo tipico piatto della cucina napoletana ripende anche il gusto della storpiatura del folklore partenopeo: dal francese gateau infatti ecco il colloquiale gattò, con l'accento finale a suggellare la provenienza della parola.



PROCEDIMENTO
Lessate le patate con la buccia, per circa 45 minuti, pelatele ancora calde, passatele allo schiacciapatate raccogliendole in una grande ciotola. Mescolatele fino a ridurle della consistenza di un purè, quindi aggiungete il burro ammorbidito, il formaggio grattugiato, la provola a dadini, un tuorlo alla volta, il salame a pezzettini, un cucchiaio di prezzemolo, regolate il sale. Se la consistenza dovesse essere ammorbidita aggiungete del latte.
Montate a neve soda gli albumi e incorporateli al composto mescolando delicatamente. Imburrate una tortiera, cospargetela di pangrattato, versatevi metà composto e sulla superficie distribuite la mozzarella a fettine sottili. Sopra versate l’altra metà del composto.
Battete due o tre volte la tortiera sul tavolo in modo che il gattò si assesti. Con una spatola uniformate la superficie, spolverizzatela leggermente di pangrattato, distribuite alcuni fiocchetti di burro e cuocete in forno a 180° per 30-40 minuti.
Ritirate, lasciate riposare il gattò dieci minuti e servite.

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Secondi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Gattò deriva dalla storpiatura che fecero i napoletani della parola francese “gâteau” (dolce, torta). Nel 1700-1800 erano molto di moda e se ne preparavano diversi tipi, anche a base di verdure come si legge in alcuni ricettari dell’epoca. Ma quello di patate ha vinto su tutti.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Novaserra
In questo vino giallo paglierino intenso spiccano all'olfatto sentori di albicocca, pera, mela, pesca, mandorla, con note di salvia e sentori minerali. Al palato si apprezza un'ottima acidità, sensazioni che richiamano frutti maturi. Grande morbidezza e sapidità.

IN MENU CON


 
#
COMMENTA

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "GATTÒ DI PATATE"

#