OK

Japanese cheesecake
#


La japanese cheesecake è una variante della più classica torta al formaggio newyorkese ed è originaria del Giappone. Per la sua morbidezza e consistenza quasi spumosa è conosciuta anche con il nome di cotton cake. Leggero e soffice, è un dessert di sicuro effetto.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI SARA QUERZOLA
file
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
1H E 10 MIN

 
LUOGO RIPOSO
IN FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
4H
PORZIONI
8 PORZIONI

 
Japanese cheesecake
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
1H E 10 MIN

 
LUOGO RIPOSO
IN FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
4H
PORZIONI
8 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER UNO STAMPO DA 22 CM DI DIAMETRO:
• 250 g di philadelphia
• 150 g di zucchero semolato
• 100 g di panna fresca
• 60 g di burro
• 6 uova a temperatura ambiente
• 50 g di farina 00
• 30 g di amido di mais
• 4 g di cremor tartaro
• la scorza di 1 limone
• 1/2 bacca di vaniglia
• 1 pizzico di sale
INOLTRE:
• zucchero a velo
mirtilli
INGREDIENTI
PER UNO STAMPO DA 22 CM DI DIAMETRO:
• 250 g di philadelphia
• 150 g di zucchero semolato
• 100 g di panna fresca
• 60 g di burro
• 6 uova a temperatura ambiente
• 50 g di farina 00
• 30 g di amido di mais
• 4 g di cremor tartaro
• la scorza di 1 limone
• 1/2 bacca di vaniglia
• 1 pizzico di sale
INOLTRE:
• zucchero a velo
mirtilli
INTRODUZIONE
La japanese cheesecake è una torta che arriva dal Giappone e si è fatta conoscere ai golosi di tutto il mondo grazie a un video diventato virale in rete, dove una ragazza nipponica preparava questo dolce con soli tre ingredienti (uova, cioccolato bianco e crema al formaggio).
 
Un mix tra una classica cheesecake e un soufflé che conquista per la sua leggerezza e la sua consistenza tenera, tanto da essere conosciuto anche con il nome di cotton cake. Questo dessert si presta a diverse varianti personalizzate: ve lo proponiamo in una versione più elaborata, ma non difficile da realizzare, dove resta inalterata la sua caratteristista principale, quella di essere soffice come una nuvola.
 
Qualche consiglio e accorgimento preliminare per un'ottima riuscita della torta: per garantire la morbidezza e l'umidità interne del dolce le uova devono essere a temperatura ambiente e la cottura a bagnomaria. Attenzione anche alla temperatura del forno che non deve essere troppo alta, altrimenti si rischiano delle crepe sulla superficie. Una volta in forno, non bisogna mai aprire lo sportello. Non vi preoccupate se mentre si raffredda la torta si abbassa, anche di molto: è normale. 
 
Per gustare al meglio la japanese cheesecake, lasciatela riposare almeno 4 ore in frigorifero prima di servirla: sarà molto più saporita. Per decorarla abbiamo usato i mirtilli, ma potete scegliere la guarnizione che più preferite. Infine, se non la consumate tutta in una volta, può essere conservata sempre in frigorifero per due giorni.

 
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Cheesecake arancia e cioccolato, Soufflé di fragoline, Cheesecake alla Nutella.

Come preparare: Japanese cheesecake
Preparazione Japanese cheesecake - Fase 1
Preparazione Japanese cheesecake - Fase 1
1

Ammorbidite il formaggio a bagnomaria a fiamma dolce. Mescolate aiutandovi con una frusta in modo da ottenere una crema vellutata. Unite i tuorli, uno alla volta, e continuate a girare dopo ogni aggiunta. Conservate gli albumi per la fase successiva.

Come preparare: Japanese cheesecake
1

Ammorbidite il formaggio a bagnomaria a fiamma dolce. Mescolate aiutandovi con una frusta in modo da ottenere una crema vellutata. Unite i tuorli, uno alla volta, e continuate a girare dopo ogni aggiunta. Conservate gli albumi per la fase successiva.

Preparazione Japanese cheesecake - Fase 2
Preparazione Japanese cheesecake - Fase 2
2

Unite prima metà dello zucchero, mescolate e poi la farina e l'amido di mais (maizena) setacciati assieme. Amalgamate. Nel frattempo in una seconda casseruola scaldate il burro con la panna fino. Quando il burro sarà fuso, uniteli al composto di tuorli fuori dal fuoco. Mescolate sempre con la frusta per ottenere un composto liscio e omogeneo.

Come preparare: Japanese cheesecake
2

Unite prima metà dello zucchero, mescolate e poi la farina e l'amido di mais (maizena) setacciati assieme. Amalgamate. Nel frattempo in una seconda casseruola scaldate il burro con la panna fino. Quando il burro sarà fuso, uniteli al composto di tuorli fuori dal fuoco. Mescolate sempre con la frusta per ottenere un composto liscio e omogeneo.

Preparazione Japanese cheesecake - Fase 3
Preparazione Japanese cheesecake - Fase 3
3

Aggiungete il sale, i semi di vaniglia e la scorza grattugiata di limone. Mescolate. Incominciate a montare gli albumi: quando si sarà formata la schiuma iniziale unite il cremor tartaro seguito dallo zucchero restante in più riprese. Dovrete ottenere una massa lucida e cremosa, non eccessivamente montata.

Come preparare: Japanese cheesecake
3

Aggiungete il sale, i semi di vaniglia e la scorza grattugiata di limone. Mescolate. Incominciate a montare gli albumi: quando si sarà formata la schiuma iniziale unite il cremor tartaro seguito dallo zucchero restante in più riprese. Dovrete ottenere una massa lucida e cremosa, non eccessivamente montata.

Preparazione Japanese cheesecake - Fase 4
Preparazione Japanese cheesecake - Fase 4
4

Incorporate gli albumi in più riprese al composto di tuorli e formaggio mescolando dal basso verso l'alto con una spatola. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, che non dovrà essersi smontato, versatelo all'interno di uno stampo da 22 cm dai bordi alti con il fondo ricoperto di carta forno e le pareti imburrate e infarinate. Se utilizzate uno stampo a cerniera abbiate cura di ricoprire bene base e anello esternamente con dell'alluminio per non fare entrare l'acqua di cottura all'interno.

Come preparare: Japanese cheesecake
4

Incorporate gli albumi in più riprese al composto di tuorli e formaggio mescolando dal basso verso l'alto con una spatola. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, che non dovrà essersi smontato, versatelo all'interno di uno stampo da 22 cm dai bordi alti con il fondo ricoperto di carta forno e le pareti imburrate e infarinate. Se utilizzate uno stampo a cerniera abbiate cura di ricoprire bene base e anello esternamente con dell'alluminio per non fare entrare l'acqua di cottura all'interno.

Preparazione Japanese cheesecake - Fase 5
Preparazione Japanese cheesecake - Fase 5
5

Posizionate lo stampo all'interno di uno più grande dai bordi alti e versate acqua a temperatura ambiente in modo che giunga a 2 dita dalla base. Cuocete nel forno già caldo a 200° per 15 minuti. Senza mai aprire il forno, abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Sempre senza aprire lo sportello spegnete il forno e lasciatevi la cheesecake giapponese all'interno per altri 40 minuti. Aprite il forno e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Ponetela in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire. Al momento di portare in tavola cospargete con zucchero a velo e mirtilli in quantità a piacere.

Come preparare: Japanese cheesecake
5

Posizionate lo stampo all'interno di uno più grande dai bordi alti e versate acqua a temperatura ambiente in modo che giunga a 2 dita dalla base. Cuocete nel forno già caldo a 200° per 15 minuti. Senza mai aprire il forno, abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Sempre senza aprire lo sportello spegnete il forno e lasciatevi la cheesecake giapponese all'interno per altri 40 minuti. Aprite il forno e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Ponetela in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire. Al momento di portare in tavola cospargete con zucchero a velo e mirtilli in quantità a piacere.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "JAPANESE CHEESECAKE"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#