Patate Hasselback

Pubblicato il: 16 aprile 2008

Argomenti: Contorni e verdure, Ricette Internazionali

Tags: ,

patate-hasselbach

Buongiorno a tutti!!!! Che meraviglia oggi c’è il sole!!!! Mi sembra di affrontare la giornata in modo diverso quando il tempo è così… anche se qui fa ancora un po’ troppo freddo per i miei gusti! ;-)Ma veniamo alla ricetta di oggi… La settimana scorsa mi trovavo a preparare una cenetta romantica per me e la mia metà e cercavo un modo un po’ diverso per non fare le classiche patate al forno, così tra le mille ricette che avevo in casa, mi è balzata all’occhio questa che, devo dire, è stato un ottimo esperimento.
Le patate Hasselback sono davvero appetitose perché fatte in questo modo diventano molto croccanti nella parte esterna e morbide internamente. Per due persone io ho considerato di fare cinque patatemedio-piccole, per le dosi degli altri ingredienti sono andata ad occhio.

patate-hasselbach2

Ingredienti:
- 5 patate non troppo grandi
- Pangrattato
- Rosmarino
- Aglio
- Parmigiano grattugiato
- Sale
- Pepe
- Olio evo

Procedimento:
Pelate le patate, lavatele ed asciugatele. Praticate un’incisione alla base in modo che quando dovranno essere appoggiate sulla teglia resteranno ferme. Infilate alla base di ciascuna patata uno stecchino in senso orizzontale, io ho usato quelli da spiedini perché lunghi e più resistenti di quelli tradizionali, a circa 1 cm dal basso.

patate-hasselbach3

Praticate delle incisioni verticali come per fare tante piccole fettine arrivando fino allo stuzzicadenti. Eliminate lo stecchino ed immergete le patate in acqua fredda per fargli perdere l’amido. Tritate l’aglio insieme al rosmarino. Prendete una teglia foderata di carta da forno e disponetevi all’interno le patate, regolate di sale e pepe e cospargete con il trito preparato. Cuocetele nel forno già riscaldato a 200° per farle un po’ seccare, trascorsi 10 minuti cospargetele con un filo di olio extra vergine di oliva (o per chi preferisse burro fuso) e rimettetele in forno a cuocere per circa quaranta minuti mescolando bene per evitare che si attacchino. Mezz’ora prima dalla fine della cottura aggiungete il parmigiano grattugiato e il pangrattato. Quando le patate avranno una leggera crosticina dorata saranno cotte.
Previous post:
Next Post:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>