Spaghetti al pomodoro - Appunti di Gola

Spaghetti al pomodoro

Pubblicato il: 12 ottobre 2017

Argomenti: Pietanze

Tags: , , ,

Come tutte le cose apparentemente banali, lo spaghetto al pomodoro può essere anche un affare assai complicato. Noi qui siamo affamati e quindi non la faremo tanto lunga, ma solo un po’.

Per prima cosa tritiamo la cipolla, e con uno spicchio d’aglio la facciamo stufare in poco olio, senza farla colorare.

Nel frattempo tagliamo in quattro due tipi di pomidoro: i datterini e i ciliegini. Eliminiamo l’acqua e i semi e facciamo andare tutto assieme alla cipolla per una mezz’ora.

Al termine aggiungiamo una scatola di ottimi Sammarzano pelati e passiamo tutto al passaverdura a manovella: le bucce rimarrano separate. Non avrei esitazione ad aggiungere a questo punto anche un paio di frammenti di Jalapeno fresco.

Lessiamo gli spaghetti per 6 o 7 minuti, poi li scoliamo e li riportiamo nella padella del sugo: rivoltiamo a fiamma dolce con due posate, fino a che il sugo non sarà aggrappato alla pasta. A quel punto alziamo la fiamma, aggiungiamo qualche fogliolina di basilico, lucidiamo con un cucchiaio d’olio e serviamo: all’inglese o nel contemporaneo nidino.

Nel bicchiere? Il Rosè Brut di Pojer & Sandri.

spaghetti al pomodoro - 0088

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>