OK
#

Come cucinare le melanzane: consigli pratici e ricette sfiziose

Data pubblicazione 14.07.2017
#
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
Come cucinare le melanzane: consigli pratici e ricette
CONDIVIDI
#
#
#
#
#

Al forno, in padella, fritte. In versione contorno o piatto unico. Protagoniste di ricette legate alla tradizione, innovative o esotiche. Stiamo parlando di come cucinare le melanzane, una verdura di stagione che si lega alla dieta mediterranea, ma non solo, e che difficilmente manca sulle nostre tavole, anche perché si può trovare con facilità tutto l’anno.

Parmigiana di melanzane, pasta alla Norma, caponata. Oppure impanate, a involtino o al funghetto. Piacciono molto anche grigliate, magari pensate per ricette semplici e leggere o come crema, con aggiunta di yogurt. La riuscita ottimale di un piatto con le melanzane dipende dalla varietà che si usa per realizzarlo: la forma della melanzana, infatti, non impatta solo sull’estetica, ma anche sul sapore. Quelle ovali, per esempio, hanno un gusto più intenso, marcato. E sono quelle per cui è consigliabile mettere il sale, per toglierne l’acqua di vegetazione e così la nota amara. Un’operazione che nel corso degli anni non è più davvero così utile: la melanzana più diffusa è quella ovaloide, viola scuro, che ha un gusto meno deciso e che si può proporre invariabilmente in tante ricette. Spesso, però, ci fa dire: “non sa di niente”.

Quindi, ad esempio, se si vuole farcirle, è meglio usare le melanzane allungate e curve, più facili da scavare. Quelle tonde sono perfette per essere fatte al funghetto o per la caponata. Per la parmigiana? Ideali le lunghe, di media grandezza. Per la cottura al forno, si possono scegliere quelle che si preferiscono, anche a seconda della ricetta. Di solito, per pulirle basta eliminare il picciolo e la parte verde. In genere la buccia non viene tolta: in caso la ricetta lo richieda – per una crema o una salsa – bucherellate l’ortaggio con i rebbi di una forchetta e infornatelo a 180° per 20-25 minuti. Lasciatelo intiepidire e procedete: la pelle si leverà in un attimo.

Non resta che mettersi a cucinare.  

 

LEGGI ANCHE: Tutti i segreti per una caponata perfetta  



COMMENTA

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi tutto
#